mercoledì 15 ottobre 2014

Box Office Mojo è ancora vivo (e gratuito) e lotta insieme a noi. Ma per quanto?


Nella giornata di venerdì scorso il prezioso portale Box Office Mojo, che spesso cito qui su Cinemagnolie e che da anni ormai è un vero e proprio punto di riferimento per chi voglia avere notizie accurate sugli incassi cinematografici statunitensi e internazionali, si era improvvisamente eclissato. Era impossibile accedervi e, dopo poche ore in cui si veniva avvisati che si stava cercando di risolvere un problema tecnico, era stato attivato un reindirizzamento verso una scarna pagina con gli incassi USA di Imdb, il celebre database cinematografico.

mercoledì 8 ottobre 2014

Corti and Cigarettes 2014: i vincitori della settima edizione del Festival


Si è conclusa domenica scorsa la settima edizione del Festival Internazionale del Cortometraggio Corti and Cigarettes, fondato e diretto da Annamaria Liguori, Nicola Liguori e Tommaso Ranchino e svoltosi nella prestigiosa location dell'Auditorium Conciliazione di Roma
La madrina del Festival è stata la grande regista Lina Wertmüller e, durante la cerimonia di chiusura condotta da Christian Floris con Romina Carancini e Josè Dammert, sono stati premiati numerosi personaggi del mondo dello spettacolo: gli attori Sandra MiloCesare Bocci, Elena Russo e Rosanna Banfi, il produttore Giovanni Cottone, i giornalisti e conduttori Franca Leosini e Gigi Marzullo e l’attore, doppiatore e regista Pino Ammendola.

domenica 5 ottobre 2014

"Inherent Vice" di Paul Thomas Anderson: la conferenza stampa del Festival di New York


Ieri è stato il giorno della presentazione di Inherent Vice al Festival di New York. In attesa di potervi dire qualcosa di più sulle reazioni della critica (per ora ho letto recensioni entusiastiche dei critici di Variety e The Telegraph), qui sotto vi propongo l'interessante conferenza stampa cui hanno partecipato Paul Thomas Anderson e il nutritissimo cast principale del film, ad eccezione di Josh Brolin, Reese Witherspoon ed Eric Roberts: da Joaquin Phoenix a Martin Short, passando per, non citandoli tutti, Katherine Waterston, Benicio Del Toro, Owen Wilson, Joanna Newsom, Jena Malone, Michael Kenneth Williams e Maya Rudolph.

mercoledì 1 ottobre 2014

Annunciato il programma del Festival Internazionale del Film di Roma 2014: la grande sorpresa è "L'amore bugiardo - Gone Girl" di David Fincher


L'altro ieri è stato presentato il programma ufficiale della nona edizione del Festival Internazionale del Film di Roma (16-25 ottobre). Oltre ai film sulla carta più interessanti tra quelli già svelati nelle precedenti settimane – Trash di Stephen Daldryla serie televisiva The Knick diretta da Steven Soderbergh, Time out of Mind di Oren MovermanStoneheasrts Asylum di Brad AndersonBlack and White di Mike BinderKamisama no iutoori di Takashi Miike, cui verrà conferito il Maverick Director Award –, sono state diverse le gradite novità

martedì 30 settembre 2014

"Inherent Vice" di Paul Thomas Anderson: il primo trailer e le due versioni del poster ufficiale


Proprio venerdì scorso vi avevo anticipato che sarebbe andato online a breve, ed ecco qui che una ventina di ore fa la Warner Bros. ha diffuso sul proprio profilo Youtube l'attesissimo primo trailer di Inherent Vice di Paul Thomas Anderson, che sabato verrà proiettato al Festival di New York in anteprima mondiale. 
Da quanto si può apprendere da questo incalzante, energico, ironico e divertito trailer (che potete vedere subito qui sotto), il settimo lungometraggio del quarantaquattrenne cineasta della San Fernando Valley sembrerebbe essere molto distante dalla sua precedente produzione cinematografica.

venerdì 26 settembre 2014

La prima immagine di Reese Witherspoon in "Inherent Vice" e un'illustrazione del "The New Yorker"; il trailer del nuovo film di Paul Thomas Anderson è pronto e sarà online a breve


Giunti ormai a solo otto giorni dall'anteprima mondiale del New York Film Festival (che si svolgerà il 4 ottobre), negli scorsi giorni sono state diffuse due nuove immagini riguardanti Inherent Vice
Quella che vedete sopra, apparsa l'altro ieri sul sito The Film Stage, è la prima immagine del film con Reese Witherspoon nei panni di Penny Kimball, nel romanzo di Pynchon un viceprocuratore distrettuale della contea di Los Angeles che ha una relazione con Larry 'Doc' Sportello/Joaquin Phoenix. La seconda è invece una curiosa illustrazione contenuta all'interno di un articolo sul Festival di New York dell'ultimo numero del noto settimanale The New Yorker.

mercoledì 24 settembre 2014

Il cinema è una scelta di vita. Intervista a Emanuele Caruso, autore di "E fu sera e fu mattina"

Autoprodotto tramite crowdfunding e crowd equity e distribuito in totale autonomia, il piccolo film sta ottenendo un successo insperato: negli ultimi mesi è stato visto in molte città italiane da oltre 33.000 spettatori, incassando quasi 200.000 euro.  


Considerata la tenacia dimostrata nel portare avanti il progetto dell’esordio cinematografico, appare profetico che il primo cortometraggio di Emanuele Caruso, scritto e diretto quando ancora frequentava l’Accademia Nazionale del Cinema di Bologna, si intitoli Una scelta di vita. Sì, perché per vedere E fu sera e fu mattina sul grande schermo il ventinovenne regista piemontese negli ultimi anni ha dovuto fare tanti sacrifici, occupandosi in prima persona della produzione e della distribuzione, oltre che della sceneggiatura, della regia e del montaggio.

giovedì 18 settembre 2014

"Lei" di Spike Jonze e l’umanesimo ai tempi dell’intelligenza artificiale


Alle origini di Lei: I’m Here e Mourir auprès de toi

L’idea alla base di Lei deve essere maturata in Spike Jonze nel corso degli ultimi anni, come naturale conseguenza del percorso recentemente intrapreso con la realizzazione di due cortometraggi poco noti, assai diversi tra loro per minutaggio, stile e ambizione, ma connessi sul piano tematico: I’m Here (2010) e Mourir auprès de toi (2011), quest’ultimo diretto con Simon Cahn, regista francese perlopiù di video pubblicitari e musicali.
I’m Here è ambientato a Los Angeles in un futuro prossimo che ha tutte le caratteristiche del nostro tempo, a eccezione del fatto che esseri umani e robot condividono lo stesso spazio metropolitano.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...