mercoledì 30 dicembre 2015

Classifica dei migliori 20 film del 2015


Il 2015 sta ormai volgendo al termine e anche quest'anno è arrivato il momento di proporvi la mia personale classifica dei 20 migliori film usciti nei cinema italiani negli ultimi 12 mesi. Pur non avendo potuto prendere in considerazione numerosi lavori che ho molto apprezzato poiché saranno distribuiti in Italia nel 2016 (Carol di Todd Haynes, Il figlio di Saul di László NemesAnomalisa di Charlie Kaufman e Duke Johnson, Il caso Spotlight di Thomas McCarthy e Steve Jobs di Danny Boyle) o probabilmente non vedremo mai al cinema (Human di Yann Arthus-Bertrand e Heart of a Dog di Laurie Anderson), i film ottimi, molto buoni o particolarmente interessanti non sono di certo mancatiNon si è trattato però di un anno ricco di opere eccellenti: per me, infatti, l'unico vero capolavoro è stato Vizio di forma di Paul Thomas Anderson.

sabato 26 dicembre 2015

Una conversazione natalizia tra Paul Thomas Anderson e Quentin Tarantino: guarda il video dell'incontro!


Due giorni fa, la vigilia di Natale, Paul Thomas Anderson e Quentin Tarantino hanno risposto alle domande del critico cinematografico Pete Hammond, chiacchierando di pellicola e formato 70 mm, del nuovo film di Tarantino The Hateful Eight ma anche di cinema in generale. Amici di lunga data e grandi estimatori l'uno del lavoro dell'altro (Tarantino qualche anno fa in un'intervista affermò addirittura che considera Anderson il più importante "film-maker artist" del panorama nordamericano), i due talentuosi cineasti hanno dato vita a un interessantissimo incontro di 40 minuti registrato per promuovere l'uscita nei cinema statunitensi di The Hateful Eight, distribuito ieri in limited release in 100 sale selezionate e interamente girato in pellicola 70 mm. 

martedì 22 dicembre 2015

"Star Wars: Il risveglio della forza" vola al box-office di tutto il mondo: è il maggior successo della storia del cinema nel primo week-end di programmazione


È stata una partenza da urlo quella di Star Wars: Il risveglio della forza ai botteghini di tutto il mondo. Uscito tra mercoledì e venerdì in ogni mercato cinematografico del pianeta tranne che in Cina, India, Grecia, Pakistan e Cipro, il film secondo Box Office Mojo ha ottenuto 248 milioni nei soli primi tre giorni di programmazione negli Stati Uniti (la cifra esatta è 247, 96 milioni di dollari) e 281 milioni nel resto del mondo, per un totale di ben 529 milioni. In questo modo, il primo capitolo della nuova trilogia firmato da J.J. Abrams ha stabilito un nuovo record per quanto riguarda il maggior incasso di sempre nel primo week-end sia tra le mura domestiche (il precedente era stato segnato in estate da Jurassic World con 208, 8 milioni) sia complessivamente in tutto il mondo (lo stesso Jurassic World aveva ottenuto 525 milioni di dollari).

domenica 13 dicembre 2015

European Film Awards 2015: trionfa "Youth" di Paolo Sorrentino. "Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza" di Roy Andersson migliore commedia; "Mustang" di Deniz Gamze Ergüven il film rivelazione dell'anno


Ieri sera a Berlino sono stati assegnati gli European Film Awards 2015, gli Oscar europei annualmente conferiti dai circa 3000 membri della European Film Academy presieduta da Wim Wenders. A due anni dall'affermazione avvenuta con La grande bellezza, per Paolo Sorrentino è stato nuovamente un trionfo: il suo Youth - La giovinezza si è infatti aggiudicato il premio per il miglior film, la miglior regia e il miglior attore (Michael Caine). Youth ha avuto la meglio su concorrenti di ottimo livello come, tra gli altri, Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza di Roy Andersson (vincitore del Leone d'oro a Venezia e ieri del premio come miglior commedia europea), Mustang di Deniz Gamze Ergüven (cher si è però meritatamente portato a casa il premio per il miglior film rivelazione), Rams - Storia di due fratelli e otto pecore di Grímur Hákonarson (vincitore all'ultimo Festival di Cannes del prestigioso premio per il miglior film della sezione "Un Certain Regard").

giovedì 10 dicembre 2015

Tutte le nomination dei Golden Globe 2016: a sorpresa davanti a tutti c'è "Carol" di Todd Haynes con 5 candidature; 4 nomination per "Il caso Spotlight", "Revenant - Redivivo", "La grande scommessa" e "Steve Jobs"


Sono state appena annunciate presso il Beverly Hilton Hotel di Los Angeles le nomination dei Golden Globe, i premi assegnati annualmente dalla Hollywood Foreign Press Association, l'associazione della stampa estera che opera a Hollywood. A sorpresa, il film più nominato è stato Carol di Todd Haynes: l'opera in costume, superbamente diretta e recitata, ha ottenuto le nomination per il miglior film drammatico, la migliore regia, le prove di Cate Blanchett e Rooney Mara (entrambe competono nella categoria di attrice protagonista, agli Oscar con ogni probabilità non sarà così) e la colonna sonora.

venerdì 4 dicembre 2015

"Ave, Cesare!" dei fratelli Coen aprirà il 66° Festival di Berlino


La Berlinale ha annunciato poche ore fa che il film di apertura della 66a edizione del Festival di Berlino (11-21 febbraio 2016) sarà Ave, Cesare! dei fratelli Coen. L'opera è senz'altro una delle più attese del 2016 e sarà ambientata negli anni cinquanta durante l'epoca d'oro dello studio system hollywoodiano, prima della crisi causata dal prepotente affermarsi della televisione, quando la star di un grande film in fase di riprese viene rapita con tanto di esosa richiesta di riscatto fatta recapitare alla produzione.

giovedì 3 dicembre 2015

"The Hateful Eight" di Quentin Tarantino: il primo trailer italiano e il teaser trailer del film in uscita il 4 febbraio


Negli Stati Uniti in questi giorni si sta parlando molto del nuovo film di Quentin Tarantino, soprattutto perché dopo la prima proiezione stampa dell'altro ieri alcuni critici hanno postato su twitter pareri assai positivi ignorando l'embargo imposto dalla produzione fino al 21 dicembre (il film negli USA uscirà il giorno di Natale, mentre da noi si dovrà aspettare il 4 febbraio). È poi notizia sempre di due giorni fa che la National Board Review, nel contesto dei suoi tradizionali premi annuali, ha assegnato il riconoscimento per la migliore attrice non protagonista a Jennifer Jason Leigh e quello alla miglior sceneggiatura a Tarantino (per l'elenco completo dei vincitori, rimando al sito ufficiale dell'organizzazione newyorchese).
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...