venerdì 3 giugno 2016

Paul Thomas Anderson sta scrivendo lo script del suo nuovo film; il lungometraggio sarà ambientato nella New York degli anni cinquanta e Daniel Day-Lewis potrebbe essere il protagonista


Dopo aver girato il meraviglioso video dei Radiohead diffuso online lo scorso mese, Paul Thomas Anderson si sta concentrando sulla scrittura della sceneggiatura del suo prossimo film, ancora senza titolo ma che sarà ambientato nel mondo della moda della New York anni cinquanta. Su questo nuovo progetto del cineasta losangelino si sa ben poco e, a dir la verità, non era ancora trapelato nulla fino a diciotto ore fa, quando Variety ha pubblicato in esclusiva la notizia di un possibile coinvolgimento di Daniel Day-Lewis, presumibilmente nel ruolo del personaggio principale. 
Il poliedrico interprete britannico non avrebbe ancora siglato alcun accordo, ma nel caso in cui le trattative con la produzione andassero in porto si tratterebbe della seconda collaborazione tra Day-Lewis e Anderson dopo Il petroliere, che nel 2008 valse al primo l'Oscar come attore protagonista. Il film sarà prodotto da Megan Ellison, che con la sua Annapurna Pictures aveva già finanziato The Master (nonostante quanto riporti erroneamente Variety, Vizio di forma non è stato prodotto dalla figlia del co-fondatore della Oracle Corporation ma dalla Warner Bros.).


Paul Thomas Anderson si starebbe occupando anche del casting, alla ricerca di giovani attrici originarie dell'Europa dell'Est per l'assegnazione di alcuni ruoli di secondo piano. Si presume dunque che l'elaborazione dello script sia in stato avanzatoA questo punto non si dovrebbe attendere molto per l'inizio delle riprese e, come scrive il blog Cigarettes and Red Vines, può essere realistico immaginare una distribuzione limitata nei cinema USA nella seconda parte del dicembre 2017. Non mancheranno aggiornamenti.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...